CuoreAmico non vi lascia soli: la carovana solidale è in giro per il Salento

SALENTO – La vita sta tornando lentamente alla “normalità”, ma è solo apparenza. Gli effetti dell’emergenza covid si fanno sentire eccome, e i riflessi della crisi dureranno per chissà quanto tempo. Vecchie e nuove necessità si traducono in case in cui manca il cibo da portare in tavola. Per questo la onlus CuoreAmico, da 20 anni cuore pulsante di TeleRama attivo per il sociale, dall’inizio della pandemia ha scelto momentaneamente di differenziare la sua mission per fronteggiare anche questo bisogno e sta continuando senza sosta la raccolta alimentare con le consegne della spesa in tutto il Salento.

Tantissime le tappe: venerdì la giornata si è conclusa nel Nord Salento, prima a Squinzano, accolti da don Vanni Bisconti.

Poi a Torchiarolo, dove, presso la Parrocchia Maria Santissima Assunta, sono stati consegnati i pacchi a Don Gaetano Tornese, con l’instancabile Don Attilio Mesagne, alla presenza del nostro amico Sindaco Flavio Caretto.

 

 

 

 

 

È un nuovo giorno e la corsa di CuoreAmico riparte a sud: a Racale, nel giorno in cui si festeggia il patrono San Sebastiano, Don Pasquale Fabbiano aspetta la carovana.

 

 

 

 

 

A Matino, la squadra della solidarietà ha trovato ad accoglierla Don Andrea Danese.

 

 

 

 

La domenica della solidarietà si conclude con l’abbraccio di Melissano, da Don Antonio Perrone, accolti dal Sindaco Alessandro Conte.

CuoreAmico vi mostra, con la trasparenza di sempre, ogni consegna. Ed ha ancora bisogno del sostegno di tutti. Partecipate alla raccolta alimentare usando il cc 800 della Banca Popolare Pugliese o effettuando un versamento, usando l’iban IT78H0526216080CC0800000800, con la causale “emergenza coronavirus aiuto famiglie distribuzione alimentare”. Per informazioni e richieste, è attivo il numero 350 0410751.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*