Anziana torna positiva, contagiati due operatori: tamponi a tappeto in un’altra rsa di Soleto

SOLETO – Il virus avrebbe fatto il suo ingresso nella struttura con un’anziana donna che era già stata ospite della RSA “La Fontanella”, il principale focolaio covid in provincia di Lecce, che è risultata nuovamente positiva dopo ben quattro tamponi negativi. L’ultimo dei quali proprio prima di venire ricoverata qui.

Ora è in isolamento in un’altra residenza, la “Giovanni Paolo II”, sempre a Soleto.

E qui, dopo che il personale è stato sottoposto ai test, due operatori, un oss e un infermiere, sono risultati positivi. Dopo questi due contagi, si stanno effettuando tamponi a tappeto a tutti i presenti nella RSA: più di 50 ospiti e altri 25 operatori che vi lavorano. I due positivi sono, ovviamente, in quarantena da quando hanno appreso l’esito dei test.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*