Federcaccia: la “neviera” di Lequile abbandonata e pericolosa

LEQUILE- Un “rudere” senza transenne la cui pericolosità è stata segnalata dopo un sopralluogo effettuato dal Nucleo Tutela Ambientale e Protezione Civile di ecofedercaccia ProvLecce insieme al referente di Lequile  Francesco Tondo. Si tratta della Neviera di proprietà del Comune di Lequile, pericolosa e priva di obbligatoria delimitazione da transenne. Si trova inoltre in una situazione igienico-ambientale a rischio per la presenza di amianto e non solo.

Giuseppe del Cuore, dirigente del Nucleo Tutela Ambientale e Protezione Civile di  Ecofedercaccia ha chiesto al Sindaco di Lequile Vincenzo Carlà una risposta su questa situazione dopo non aver ricevuto considerazione sulle precedenti segnalazioni  in merito a delle discariche abusive. “ Anticipo al Sindaco – dice Del Cuore- che tramite il nostro Presidente Regionale Fidc Puglia, l’avvocato Giovanni Ciccarese  stanno per partire le diffide per una immediata bonifica”.

.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*