Decreto “rilancio”: per il 2020 sì a rimborso dei crediti d’imposta anche in caso di debiti fiscali

LECCE- Il Governo ha previsto all’art. 145 un’importante novità di cui in pochi parlano, ovvero la sospensione, per l’anno 2020, della compensazione tra credito d’imposta e debito iscritto a ruolo prevista dall’art. 28 ter del D.P.R. 602/1973.

Ciò significa, in altri termini, che per l’anno in corso l’Amministrazione Finanziaria deve procedere al rimborso dei crediti d’imposta anche qualora il contribuente abbia debiti fiscali iscritti a ruolo, non potendo opporre l’applicazione del menzionato art. 28 ter che ne prevede la compensazione.

Sentiamo l’avv. Tributarista Leonardo Leo:

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*