Cuore Amico, marcia solidale senza sosta per raggiungere tutti

NARDO’ – In cammino, ovunque e senza mai fermarsi. Un’altra domenica salentina è stata scandita dalle tappe di Cuore Amico. Il tour della carovana della solidarietà, alimentata dal grande cuore dei salentini, è iniziato con l’emergenza sanitaria e procede, giorno dopo giorno, a passo spedito. I volontari raggiungono associazioni, Comuni, parrocchie o direttamente i cittadini per consegnare i pacchi alimentari alle famiglie che hanno bisogno. Parola d’ordine: nessuno deve restare indietro.

Di fatto la Onlus salentina per i salentini, che rappresenta da sempre il cuore pulsante di TeleRama, si è subito rimboccata le maniche e ha avviato una raccolta alimentare di grandi proporzioni per rispondere il più possibile alle esigenze di chi, a ripartire, proprio non ce la fa, messo a dura prova da queste ristrettezze che l’emergenza ha comportato e che, per moltissime famiglie, ha rappresentato il colpo di grazia. Ma nulla è perduto: la marcia solidale è capillare, attenta e intende, appunto, raggiungere tutti.

Questa domenica tappa a Nardò. Ad accogliere la squadra di Cuore amico è stata l’associazione A.N.T, guidata dalla Presidente Luciana Fracella. Una realtà, questa, che con la Onlus salentina convidide la volontà e la determinazione di tendere la mano, senza mai risparmiarsi. Anche qui è stato portato un contributo per il difficile momento di crisi. Sono stati consegnati pacchi pieni di generi alimentari, che vanno a finire direttamente sulle tavole di chi ne ha bisogno.

Seconda tappa a Boncore, frazione del Comune neretino. Qui ad accogliere i volontari è stato Don Fabrizio Rizzo, una guida spirituale frizzante e speciale, attento da sempre alle esigenze della comunità e amante del suo territorio che sostiene anche in curva Nord, al grido di “Forza Lecce”. Don Fabrizio è alla guida di ben due parrocchie: “Sacro Cuore di Gesù”, a Boncore, e la parrocchia “Maria SS.Assunta” di Torre Lapillo. I pacchi consegnati a Don Fabrizio raggiungeranno, dunque, ben due comunità.

Questa marcia è alimentata dal grande cuore di chi dona e basta davvero poco. Per sostenere l’iniziativa si può usare il cc 800 della Banca Popolare Pugliese o effettuare un versamento, usando l’iban IT78H0526216080CC0800000800, con la causale “emergenza coronavirus aiuto famiglie distribuzione alimentare”. Per informazioni e richieste, è attivo il numero 350 – 0410751. Insieme si possono costruire i ponti più belli, per raggiungere chiunque e dirgli che “no, non è mai solo”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*