Concessioni Demaniali, Massa: dare certezze alle aziende, applicare la legge

SALENTO- “Il decreto legge con le misure urgenti a sostegno del lavoro e dell’economia ha previsto una specifica disciplina per le concessioni balneari, disponendo, art. 182, che “gli operatori proseguono l’attività nel rispetto degli obblighi inerenti al rapporto concessorio già in atto”; e prevedendo altresì che “gli enti concedenti procedono alla ricognizione delle relative attività, ferma restando l’efficacia dei titoli rilasciati”. Lo afferma in una nota Federico Massa, ex parlamentare del PD

“E’ noto -continua- che il decreto legge ha immediata efficacia, e non è questo il momento in cui ci si può consentire di alimentare tensioni e confusioni a difesa di prospettive particolari. Colgo l’occasione per rivolgere un appello a tutti i parlamentari della Puglia: credo che si debba presentare un emendamento che proroghi, almeno fino al 31 dicembre 2022, la sospensione dell’obbligo di smontaggio”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*