Tenta di dar fuoco alla moglie con alcool e accendino: 72 arrestato per tentato omicidio

MELISSANO- Ha tentato di dar fuoco alla moglie, prima gettandola per terra con violenza, poi cospargendola di alcool contenuto in una bottiglia che le ha versato addosso, e infine provando ad incendiarle i vestiti con un accendino. Si è fermato quando si è accorto che la donna era riuscita, con il telefono, ad allertare i carabinieri e con le sue urla stava attirando l’attenzione dei vicini. L’episodio mercoledi mattina in un’abitazione di Melissano dove vive una coppia che per i trascorsi i militari attenzionavano da tempo. L’uomo, di 72 anni, è stato rintracciato da una pattuglia arrivata sul posto in pochi minuti a circa 20 metri da casa. Aveva lasciato la moglie per terra e stava cercando di fuggire. È stato arrestato per tentato omicidio e portato in carcere. La donna intanto è stata medicata sul posto. Aveva delle lesioni guaribili in 7 giorni.

Durante il sopralluogo i carabinieri hanno sequestrato l’accendino, la bottiglia impregnata di alcool, gli indumenti della donna e anche una corda.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*