Week-end di controlli. Da S. Cataldo droni in volo per sorvegliare città e marine

SALENTO- Ancora un altro week- end di controlli nel Salento, e una festa, quella del 25 Aprile, di restrizioni. Dopo Pasqua e Pasquetta, un’altra giornata primaverile da trascorrere a casa, e così sarà per il Primo Maggio. Niente passeggiate in campagna né escursioni al mare. I droni degli agenti della Polizia Locale di Lecce sorvegliranno dall’alto la città e le sue marine. In mattinata il comandante Donato Zacheo è stato a San Cataldo da dove i droni si sono alzati in volo.

I prossimi due week-end saranno ancora sotto chiave. Le verifiche, da parte di tutte le forze dell’ordine, saranno ancora una volta serrate. Il sole invoglia ad uscire ma scampagnate, passeggiate, gite sono ancora proibite. Si tratta degli ultimi sforzi affinché tutti i sacrifici fatti sinora non siano vanificati.

Anche Taranto e Brindisi saranno città presidiate per il bene di tutti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*