Anziano scivola e muore in casa, la sorella trova il cadavere ma lo scambia per un ladro

ORTELLE- Trova il fratello riverso per terra in una pozza di sangue e pensa si tratti del corpo di un ladro. Dà l’allarme per poi accorgersi che quell’uomo privo di vita era in realtà il congiunto. Tragedia in casa a Vignacastrisi, frazione di Ortelle. Si è trattato, secondo la ricostruzione degli uomini della Polizia Municipale, intervenuti sul posto appena scattato l’allarme, di un incidente domestico che è costato la vita all’uomo. La sorella, una donna anziana, entrata in casa, lo ha trovato ormai senza vita. Il volto era coperto di sangue e ha pensato si trattasse di un ladro entrato per rubare. Probabilmente l’anziano era scivolato sulle scale che portavano nella cantina ed ha battuto la testa. All’arrivo dei soccorsi non c’era più nulla da fare.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*