Cuore Amico, a pieno regime la distribuzione degli alimenti. La solidarietà in tutti i comuni della provincia

SALENTO- Cuore Amico e Giubbe Verdi sono in pieno fermento e sono partite le consegne. La macchina organizzativa per la distribuzione dei generi di prima necessità alle parrocchie e a tantissime famiglie che ne hanno bisogno è ormai a pieno regime. A Copertino, nel centro di raccolta di Market Casa che ha messo a disposizione la struttura e che ha donato un grosso quantitativo di generi alimentari, ognuno ha il suo compito: chi raccoglie la merce nel deposito: pasta, latte, e alimenti di ogni tipo, chi imbusta, chi carica i furgoni e parte alla volta della consegna. Il tutto nella massima sicurezza: distanza tra gli operatori, guanti e mascherine protettive. Parola d’ordine: Nessuno deve rimanere senza un pasto caldo.

La macchina della solidarietà di Cuore Amico non si ferma e allarga la sua missione. All’aiuto economico a tutte le famiglie salentine con i bambini affetti da gravi patologie, aggiunge in questi giorni in cui l’emergenza coronavirus mette in ginocchio economicamente tante persone, la raccolta degli alimenti e beni di prima necessità.

Il grande cuore colorato, che siamo abituati a vedere sui salvadanai, e che è il logo inconfondibile della onlus, è ormai in pieno fermento. In tempi brevissimi sono stati raccolti e acquistati gli alimenti che stanno raggiungendo le parrocchie e anche le case della gente. Le scorte ci sono e le consegne sono partite. Un’attività che andrà avanti sino alla fine dell’emergenza e che non lascerà indietro nessuno. Per questo, come sempre, c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Le consegne sono previste in tutti i 97 comuni della provincia di Lecce. Le richieste giungono da ogni parte e i numeri delle famiglie che saranno aiutate sono altissimi. A chiedere l’aiuto di Cuore Amico sono state molte parrocchie di diversi comuni e tante famiglie in difficoltà. E’ grande il coinvolgimento di tante aziende di produzione e di tante persone che lavorano ogni giorno affinché la distribuzione sia capillare sull’intero territorio.

Per contribuire alla raccolta si può fare una donazione usando il cc 800 della Banca Popolare Pugliese, o con un versamento usando l’iban IT78H0526216080CC0800000800, con la causale “emergenza coronavirus aiuto famiglie distribuzione alimentare”. Un piccolo gesto ma che in questo momento può essere di grande aiuto a tante persone in difficoltà.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*