Mascherine vendute in Farmacia fino a 20 euro. Ma Ordine giustifica: “Colpa dei fornitori”

SALENTO – Trovarle è già un miracolo, ma se questo si avvera, il rischio è qiello di incappare in prezzi stratosferici, come documenta la foto di uno scontrino: una mascherina FFP2 acquistata a 13 euro e 90 centesimi. ma ci sono casi segnalati in cui il dispositivo è venduto fino a 20 euro. Il presidente dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Lecce, Domenico Di Tolla giustifica: “il problema è il prezzo d’acquisto al quale oggi i farmacisti sono costretti. le mascherine importate ( e che non arrivano) hanno prezzi esagerati”. Ed anzi, ricorda e raccomanda: “Se sarà utilizzata solo per uscire da casa ed andare a fare la spesa, no è necessario dotarsi di dispositivi FFP2 o FFP3 che sarà meglio lasciare a chi lavora nella sanità”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*