COVID-19: La famiglia giallorossa abbraccia Saraniti

Andrea Saraniti, esultanza dopo il gol al Catanzaro (4 febbraio 2018 Foto P.Pinto)
Ottica Salomi
Il messaggio del presidente Saverio Sticchi Damiani

LECCE – Prelevato dalla Virtus Francavilla nel mercato di gennaio 2018, Andrea Saraniti, impiegò pochi minuti per entrare nel cuore dei tifosi giallorossi e della società di Via Col. Costadura, mettendo a segno un gol all’esordio, al Via del Mare, all’11° minuto della gara contro il Catanzaro del 4 febbraio 2018 terminata poi 3 a 1 per i salentini, alla fine della stagione con 5 gol contribuì alla promozione in B della squadra. La scorsa stagione prima andò in prestito alla Viterbese e poi tornò giallorosso nel mercato di riparazione togliendosi la soddisfazione di far parte della squadra che ha conquistato la serie A.

In estate è partito in prestito al Vicenza fino al 30 giugno e adesso, così come comunicato dal suo club sta giocando una nuova partita, più dura, contro il Covid-19, il calciatore risultato positivo al tampone sta bene fortunatamente, ed è a casa dal 9 marzo come da procedura sanitaria.

L’attaccante palermitano ha rassicurato tutti sulle sue condizioni e della sua famiglia, ed ha voluto ringraziare tutti gli operatori sanitari che in questo periodo sono in prima linea contro questo virus.

Il messaggio della società giallorossa

Non appena questa notizia è stata resa nota, dal club di Via Col. Costadura sono subito arrivati gli abbracci, virtuali del Presidente Saverio Sticchi Damiani che dai suoi canali social ha scritto “Forza Andrea! Un abbraccio forte dal tuo Lecce” seguito da due cuore giallorossi e dell’intera società con un messaggio semplice, forte, chiaro colorato da un cuore: “Forza Andrea Saraniti vinci anche questa! La famiglia giallorossa è al tuo fianco! Siamo tutti con te” .

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*