Bloccati in camper in Grecia, la svolta: “Venerdì torneremo a casa”

Foto di repertorio

SALENTO- “Venerdì 27 marzo potremo finalmente TORNARE A CASA. L’odissea sembra volgere al termine”. Lo annuncia dal suo profilo Facebook Anna Maria Vergari, la salentina bloccata con il suo compagno,  in quarantena obbligatoria, in una campeggio in Grecia, nei pressi di Igoumenitza.

La coppia era partita per una vacanza in camper in Turchia ben prima dell’emergenza CoronaVirus, ma quando entrambi hanno iniziato a comprendere la gravità della situazione hanno deciso di  rientrare in Italia. Ma purtroppo non è stato così semplice. Da qui l’inizio dell’odissea, quella delle chiamate dalla Farnesina al Ministero degli Interni, poi l’appello su Facebook e infine  la buona notizia: sabato saranno finalmente a casa. “Sentiamo di dovere di ringraziare -di legge ancora nel post- tutti coloro   hanno fatto pressione sulle istituzioni per aiutarci a rientrare in Italia. Grazie di cuore a tutti. Non vediamo l’ora di stringervi forte…ovviamente dopo la quarantena, quando tutto sarà finito”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*