Si ferma anche il calcio, si ferma tutto lo sport fino al 3 aprile

LECCE (di M.Cassone) – Si ferma anche il calcio, lo ha annunciato nella tarda serata di lunedì il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte dalla sala stampa di Palazzo Chigi.

Nel pomeriggio dopo la riunione dei vertici del Coni, il presidente del comitato olimpico, Giovanni Malagò aveva annunciato la decisione di sospensione di tutte le attività sportive a ogni livello a causa dell’emergenza per il contagio da Coronavirus chiedendo al Governo un nuovo Dpcm per rendere attuabile la decisione. Così come avevamo anticipato, la notizia era nell’aria.  

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Ed il Governo questa volta in modo celere, dopo tutte le polemiche delle settimane scorse intorno al massimo campionato di serie A, ha deciso ed ha attuato norme molto più restrittive per cercare di arginare il contagio da Coronavirus. “Abbiamo adottato per quanto riguarda le manifestazioni sportive un’altra misura. In questo contesto non c’è ragione perché proseguano. Penso al campionato di calcio per esempio: dispiace dirlo, anche i tifosi devono prenderne atto”. Queste le parole del Presidente Conte.

Stop alla serie A dunque, stop ad ogni manifestazione sportiva almeno fino al 3 aprile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*