Coronavirus, l’Oms: si disinfetti il cellulare ancor prima delle mani

SALENTO- Attenzione, prevenzione e buonsenso sono le tre parole chiave per tentare di tener lontano il contagio da coronavirus. Ma purtroppo il problema è presente ovunque persino su quell’oggetto con  cui siamo in contatto perennemente, ossia lo smartphone, sul cui schermo il virus può resistere fino a 4 giorni. Lo afferma l’Oms: può succedere infatti che una persona torni a casa da fuori si lavi molto bene le mani, ma poi tocchi il cellulare e se le sporchi di nuovo, senza saperlo

Ecco perchè  è molto importante disinfettare il cellulare ancor prima delle mani: basta un fazzolettino imbevuto di alcool, una salviettina disinfettante, in casi estremi anche il gel battericida assoluto. Solo effettuando spesso questa operazione si potrà essere certi di aver “lavato via” eventuali virus e batteri.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*