Fototrappole: in un anno, a 514 sporcaccioni multe da 400 euro

LECCE- In un anno, sono stati sanzionati 514 sporcaccioni, con multe da almeno 400 euro a testa, per un totale di 178.600 euro. È il risultato di un anno di installazione delle fototrappole nel comune di Lecce.

Il Nucleo Dec dell’Ufficio Ambiente oggi, in commissione consiliare, ha presentato i risultati ottenuti con le telecamere nascoste che consentono di individuare in flagrante gli autori dell’abbandono.

Le fototrappole – fino al 2019 cinque in tutto, oggi implementate ad 8, di cui 3 con lettura targhe notturna – vengono posizionate per alcuni giorni sulle strade particolarmente interessate dal fenomeno degli abbandoni di rifiuti urbani e speciali o su quelle in cui il fenomeno inizia a comparire. Si sporca, a quanto pare, soprattutto a luglio, mese in cui si è registrata un’ampia percentuale di abbandoni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*