La stufa prende fuoco: anziana muore ustionata

SAN DONATO DI LECCE – Tragedia domestica, nel tardo pomeriggio di ieri, a San Donato di Lecce: un’anziana donna è morta per le ustioni riportate dopo che la stufa a gas ha preso fuoco. O meglio, una fiammata partita dalla stufa l’ha investita avvolgendola completamente. A trovare la donna in fin di vita è stata sua figlia. Dopo il ricovero d’urgenza nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, l’anziana è spirata questa mattina. Aveva 90 anni.

I carabinieri, intervenuti in casa della vittima per un sopralluogo, hanno confermato che si è trattato di un incidente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*