Genitori muoiono a pochi giorni dalla perdita del figlio

NARDÒ – Non hanno retto al dolore più inconsolabile, quello di un genitore che sopravvive al proprio figlio. Un uomo di 50 anni di Nardò si è spento alla fine di gennaio per una malattia che non gli ha lasciato scampo. E, dieci giorni dopo, se ne sono andati entrambi i suoi genitori. Il padre, Paolo Antonio Tondo, 76enne, il 10 febbraio; la madre, Immacolata, 75enne, due giorni dopo. I loro cuori non hanno retto, evidentemente, alla perdita del figlio Angelo. La notizia ha scosso le comunità di Copertino, paese d’origine della famiglia, e di Nardò, dove vivevano e avevano un’azienda agricola.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*