Da bene confiscato a progetti per l’autismo

MESAGNE- Si apriranno martedì 18 febbraio a Mesagne le porte di una nuova “casa” per bambini e adolescenti con Autismo. L’ Associazione “Amici di Nico” Onlus recentemente si è aggiudicata l’immobile di via Giuseppe Trono confiscato e messo a bando pubblico dal Comune di Mesagne.

La nuova sede offrirà servizi e progetti “Evidence based” (già avviati dall’Associazione “Amici di Nico” Onlus attraverso i suoi Centri in provincia di Lecce). Il risultato raggiunto ha permesso di consolidare ed acquisire nel tempo il riconoscimento di qualità e competenza su tutto il territorio regionale. Tutto questo rappresenta una grande opportunità che si vuole anche condividere con le famiglie della provincia di Brindisi.

L’Associazione “Amici di Nico Onlus”, coadiuvata dalla sua Equipe multidisciplinare già in attivo nei diversi Centri ambulatoriali, semiresidenziali e residenziali in provincia di Lecce, avrà in mano le chiavi della sua nuova sede, e potrà così accorciare le distanze ai diversi bisogni avanzati dalle famiglie ancora in attesa di ricevere risposte concrete.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*