Dimessa con febbre alta: ragazza in coma

LECCE- Una ragazza di Monteroni si è recata in ospedale  con la febbre a 40, ma sembra che presto sia stata dimessa per influenza. Purtroppo la situazione è peggiorata. Il giorno dopo infatti  le è stata diagnosticata   un’infezione causata da un calcolo  e ora si trova in coma irreversibile.

A breve dettagli

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*