Blitz contro l’associazione dell’ex boss della Magliana: in manette anche un uomo di Nardò

SALENTO- A capo della banda Salvatore Nicitra, ritenuto uno degli ex boss della Banda della Magliana. Insieme a lui, all’alba, nel corso di una vasta operazione portata avanti dai carabinieri del Comando Provinciale di Roma, sono finite in manette altre 37 persone, tra cui il salentino Giorgio Dell’Anna di Nardò. I carabinieri di Roma lo hanno prelevato da casa nella notte e portato in carcere a Borgo S. Nicola dove ora si trova in attesa di essere interrogato. Secondo gli investigatori Nicitra avrebbe negli anni monopolizzato l’area a Nord della Capitale, assumendo il controllo con modalità mafiose del settore delle apparecchiature per il gioco d’azzardo. Nel corso dell’indagine sono stati risolti anche 5 cold case, ovvero delitti rimasti impuniti, avvenuti negli anni ’80. Salvatore Nicitra é attualmente in carcere perché arrestato dagli stessi Carabinieri nel giugno 2018 nell’indagine Hampa, in cui fu arrestato anche Franco Gambacurta. L’ Operazione oltre che nel Salento, si è estesa anche nelle province di Roma, Viterbo, Terni, Padova, ma anche in Spagna e in Austria.

L’ordinanza è stata emessa dal gip di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*