In piazza per dire “no” al bullismo

LECCE -Nella giornata contro il bullismo l’Unione per la difesa dei Consumatori della provincia di Lecce ha scelto Piazza Mazzini per lanciare un messaggio importante: la violenza, in qualunque forma si manifesti, deve essere sempre denunciata.

L’obiettivo dell’iniziativa è stato quello di contrastare l’omertà e parlare di “bullismo”, sensibilizzando il mondo della scuola e i cittadini della Provincia di Lecce su questo fenomeno sociale in continua espansione e dalle mille sfaccettature.
“È importante oggi vigilare sui social -hanno rimarcato i promotori- e denunciare anche post sospetti e violenti. Così come è importante, da parte delle Istituzioni, colmare la mancanza di una normativa adeguata ed efficace”.

Alla manifestazione hanno partecipato i dirigenti provinciali e “Capitan Udicon”, il paladino e difensore dei Consumatori. Nella stessa occasione è stato presentato anche un fumetto dedicato al fenomeno del Bullismo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*