Carriere separate dei magistrati, esperti a confronto

LECCE – “Lo statuto del pubblico ministero nella costituzione e nel progetto di Legge costituzionale sulla separazione delle carriere” il tema dell’incontro organizzato dalla sede distrettuale di Lecce dell’ANM. Hanno partecipato, tra gli altri, Edmondo Bruti Liberati, ex capo della Procura di Milano, il Professore Michele Carducci, ordinario  di Diritto Costituzionale Comparato dell’Università del salento e l’avvocato Ubaldo Macrì, componente della giunta dell’Unione delle Camere Penali.  Tra gli argomenti al centro del dibattito il rapporto e i ruoli fra giudici e pubblici ministeri, nonchè le tanto discusse proposte di separare le carriere sollecitate dall’avvocatura perchè diventi effettiva la parità tra accusa e difesa davanti al giudicante.  La presentazione è stata curata dal presidente della sezione distrettuale dell’ANM, ha introdotto e moderato il giudice Roberto Tanisi, Presidente della prima sezione penale del Tribunale di Lecce ed ex presidente dell’ANM.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*