A fuoco garage di tre anziani fratelli, tutto distrutto. Si indaga sulla matrice

COPERTINO – L’incendio è scoppiato alle 22,30 e ha divorato ogni cosa. Non è stato difficile, perché in quel garage -una stanzone, in verità- era ammassato di tutto: vecchia mobilia, ferraglia, abiti, cianfrusaglie di ogni tipo. Al momento non si hanno elementi utili a stabilire la natura del rogo divampato a Copertino, in via Crispi, nel deposito di proprietà di tre anziani fratelli, adiacente alla loro casa. Se sia stato accidentale o appiccato da qualcuno lo stabiliranno le indagini dei vigili del fuoco e dei carabinieri della Tenenza di Copertino, agli ordini del comandante Salvatore Giannuzzi.

I proprietari dell’abitazione e del garage sono due sorelle e un fratello del posto, tutti sulla settantina. In casa, però, non c’era nessuno; tutti e tre sono ricoverati da qualche giorno in una struttura e sono sotto l’assistenza dei servizi sociali e a breve sarà nominato un tutore.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*