L’avvistamento: squalo elefante nelle acque di Torre Uluzzo

NARDO’-Una pinna inconfondibile, avvistata a solo un miglio dalla costa di Torre Uluzzo, località marina di Nardò, poi la sagoma nello specchio d’acqua di uno squalo elefante di grandi dimensioni. L’esemplare è stato avvistato dall’equipaggio di una barca e poi immortalato in un video che sta facendo il giro del web.

Dopo il cucciolo di foca monaca arrivato sulla spiaggia di Frigole, e purtoppo morto dopo qualche ora, ancora un inconsueto avvistamento nelle acque salentine. Lo squalo si muove placido nel mare calmo, intorno al motopeschereccio costiero dal quale è stato fatto il video.

“ Uno spettacolo che la dice lunga sulla qualità delle nostre acque- commenta Giovanni D’Agata, dello “Sportello dei Diritti”- sempre da proteggere”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*