Motopesca incagliato a Torre Pali, scongiurato sversamento di carburante in mare

GALLIPOLI- Concluse le operazioni di recupero degli idrocarburi presenti a bordo del motopesca di circa 25 metri che, alle prime luci dell’alba di sabato 25 gennaio, si era incagliato nello specchio acqueo antistante località Torre Pali , a circa 150 metri dalla costa.

A causa dell’ elevata pericolosità ambientale   sono state impiegate le unità IEVOLECO   per il trasporto a smaltimento dei materiali liquidi inquinanti,  insieme ai mezzi nautici minori dagli uomini della Guardia Costiera, coadiuvati dal personale specialistico del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Lecce. Le operazioni sono andate avanti per ben 9 ore, ma alla fine il pericolo di sversamento in mare del carburante è stato scongiurato: al termine   sono stati conferiti a bordo  dell’unità IEVOLECO circa 42 quintali di gasolio e 700 litri di emulsione acqua-olii. Inoltre, altro materiale pericoloso è stato conferito al   centro di raccolta dei rifiuti, tra i quali 3 batterie e 2 bombole gas. In corso le valutazione tecniche ed amministrative finalizzate alla rimozione dell’intera unità dalla località in cui si è incagliata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*