Riconoscimenti Figilo 2020 alla migliore informazione locale

GALLIPOLI- Un’occasione per guardare il mondo da una prospettiva locale: è Figilo, il festival del Giornalismo (Locale) che si svolge in questi giorni a Gallipoli e giunto alla sua quarta edizione, organizzato da Caroli Hotels e da Piazzasalento, con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, della Provincia di Lecce e del Comune di Gallipoli, di Anso e del Centro di Documentazione Giornalistica. Tanti i momenti di incontro, confronto e crescita dedicati, appunto, ai gionalisti, agli operatori della comunicazione e agli studenti. In un settore editoriale in crisi, l’informazione locale apre nuovi possibili panorami, in cui intrecciare una professione sempre più complessa e articolata con i nuovi strumenti della comunicazione, come il citizen journalism e i social media. Mai come oggi c’è bisogno di giornalisti e giornalismo, interlocutori e intermediatori sempre più preparati e raffinati  in mezzo ad una rivoluzione che dura da oltre una decina di anni ed ancora non si è assestata. Una rivoluzione che combatte e si adatta ogni giorno con la forza ridondante del web e dei social.

Nella serata di giovedì sono stati consegnati i riconoscimenti Figilo: premio a Quisalento, a “Nuovo Quotidiano di Puglia” per i suoi 40 anni, a “Il Galatino”, a Telerama per i suoi 30 anni festeggiati nel 2019. “Emittente fondata il 1 maggio del 1989 da Paolo Pagliaro che ha raccontato il territorio, non solo nella cronaca, ma promuovendone le sue storie, lo sport, le sue bellezze. Tv che si è fatta presidio, con una linea editoriale chiara e riconoscibile, quella delle 10 battaglie che hanno dato spessore ad un’informazione militante che dalla provincia di Lecce si è estesa nel tempo fino a radicarsi anche nel brindisino e nel tarantino. Per aiutare a far emergere l’identità omogenea tra le Terre del Salento e condividerne problemi ma anche slanci, con un’informazione professionale e responsabile”.

Premio come miglior cronista “Figilo 2020” a Tiziana Colluto, giornalista di Telerama; premio alla carriera a Vincenzo Magistà direttore del tg Norba e a Jacopo Volpi già vicedirettore di Rai Sport e conduttore de La Domenica Sportiva, premio uomo sport. Si prosegue fino a sabato tra convegni, e fondamentali momenti di incontro e confronto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*