Buone notizie per la piccola Giorgia: il rigetto si è fermato

PITTSBURGH- Sono buone le notizie che in queste ultime ore arrivano dall’ospedale pediatrico di Pittsburgh, negli Stati Uniti, dove è ricoverata la piccola Giorgia che due mesi fa ha subito il trapianto dell’intestino. Dopo la grande paura è stata la mamma Elisa, che tiene aggiornati tutti i salentini sulla pagina Fb “Aiutiamo Giorgia”, a parlare: i medici hanno comunicato che il rigetto di grado severo che si è verificato subito dopo l’intervento si è fermato. Lo avrebbe accertato la biopsia eseguita da poche ore. Si riaccendono quindi le speranze di un intervento riuscito per la piccola leccese, nonostante le sue condizioni continuino comunque ad essere gravi per in tanti problemi che l’intervento le sta causando.

Come sempre, dal Salento, tutti facciamo il tifo per lei.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*