Tenta il suicidio e si barrica in casa con la bombola del gas. Salvato in extremis

Immagine di repertorio

NARDO’ – Ha tentato di togliersi la vita con la bombola del gas un 68enne di Nardò, ora ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale di Galatina. L’uomo si era barricato nella sua abitazione, tanto che i Vigili del fuico e gli agenti di polizia hanno dovuto sfondare la porta d’ingresso per poter intervenire. Sono stati alvcuni vicini, nella mattinata, preoccupati dal forte odore di gas ad allertare i soccorsi. Sul posto, oltre ai caschi rossi, anche gli agenti del locale commissariato, i carabinieri ed un’ambulanza. In una stanza dell’appartamento è stato ritrovato un biglietto con su scritte le sue intenzioni ed i motivi del gesto estremo . Grande apprensione nella zona, il forte odore è stato avvertito per ore. Fortuntamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*