Dopo la mareggiata spuntano opere abusive: denunciato titolare lido

VERNOLE- Dopo la mareggiata spuntano diverse opere realizzate in assenza di autorizzazione. Succede nella località marina Le Fontanelle, appartenente al territorio di Vernole, dove il titolare di uno stabilimento balneare è stato denunciato. In seguito ad attività di indagini scaturite da un sopralluogo, i militari dell’Ufficio Locale Marittimo – Guardia Costiera di San Cataldo hanno riscontrato la presenza di diverse palizzate in legno infisse nell’arenile e numerosi sacchi pieni di sabbia posati ed interrati sul bagnasciuga e nell’antistante fascia di mare, in precedenza completamente coperte dall’arenile e non visibili. Opere non solo abusive ma anche site all’interno di un sito di interesse comunitario di particolare pregio ed in area soggetta alla tutela e ai vincoli previsti dal Piano Paesaggistico Territoriale. Per questo, si diceva, l’imprenditore è stato denunciato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*