Uccide la moglie con la pistola: il 57enne torna libero

OSTUNI- E’ stato scarcerato dopo l’interrogatorio davanti al gip Maurizio Saso il 56enne di Ostuni che ha ucciso la moglie, Giovanna De Pasquale, con un colpo partito accidentalmente dalla sua pistola. Franco Semerano, era stato arrestato subito dopo l’arrivo della polizia nell’abitazione, giovedi sera, con l’accusa di omicidio colposo.
Il giudice ha convalidato l’arresto ma ha ritenuto non vi fossero le esigenze cautelari. L’imprenditore ha risposto alle domande ricostruendo l’accaduto e confermando la versione secondo la quale il colpo sarebbe partito accidentalmente mentre mostrava l’arma, una pistola calibro 9, agli amici durante una cena.

L’uomo dovrà rispondere anche di inosservanza delle prescrizioni derivanti dalla custodia e diligenza dell’arma, regolarmente detenuta, e detenzione illegale di munizionamento di arma da sparo. Durante la perquisizione infatti sono stati trovati in casa proiettili di calibro diverso non dichiarati. La salma della 47enne è a disposizione della magistratura e nelle prossime ore sarà eseguita l’autopsia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*