Agguato in piazzale Genova, 36enne gambizzato in strada

LECCE- Sparatoria in città, nella zona 167. Intorno alle 20 qualcuno ha esploso dei colpi d’arma da fuoco che hanno raggiunto un 36enne leccese, Mirko Monaco, ora ricoverato in ospedale. L’uomo, già noto alle cronache,  è stato raggiunto alle gambe da due proiettili. Non è in pericolo di vita. A soccorrerlo, appena scattato l’allarme, sono stati i sanitari del 118 che lo hanno prelevato nelle vicinanze di piazza Palio. Il ferito è ora ricoverato nel Vito Fazzi. Sul posto per le indagini gli agenti della Squadra Mobile.  Almeno sette i bossoli trovati nei pressi di piazzale Genova, dove è avvenuto l’agguato. Alcuni hanno raggiunto delle auto parcheggiate. Mirko Monaco è il fratello di Giampalo Monaco, condannato per omicidio, noto esponente della Scu.  Non è la prima volta che Mirko Monaco rimane vittima di un agguato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*