Atti persecutori, foto e minacce alla ex: arrestato 27enne

OSTUNI – Un 27enne di Latiano è stato arrestato nelle scorse ore per atti persecutori e minacce nei confronti della ex. Domenica sera ha raggiunto la ragazza, che era assieme ad un amico, e ha iniziato ad insultarla con parole pesanti, scattandole diverse foto e minacciando di inviarle ai suoi familiari se non fosse tornata con lui perché doveva essere solo sua.

La donna, fortemente scossa, ha chiesto aiuto. Una pattuglia del Commissariato ostunese l’ha raggiunta ma,anche alla presenza dei polizotti, il giovane continuava a inveire contro la malcapitata al punto che gli agenti hanno dovuto fisicamente frapporsi per evitare un’aggressione. Raggiunti gli uffici, la vittima in sede di denuncia ha precisato che quanto accaduto era solo l’ultimo degli episodi a fronte di una miriade di appostamenti sotto casa e sul posto di lavoro, inseguimenti con l’auto e invio di messaggi minatori.

Più volte la minacciava di morte dicendole chiaramente che non doveva essere di nessun’altro. Per il 27enne sono scattati dunque i domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*