Salvemini ai commercianti di Piazza Libertini: “Loro hanno detto No agli allestimenti in legno”

LECCE- Dopo le lamentele dei commercianti di Piazza Libertini, arriva la replica del sindaco Salvemini il quale sottolinea che sarebbero stati loro a non volere gli allestimenti in legno: “anche quest’anno -afferma- il 14 ottobre scorso, in un incontro con l’amministrazione, agli operatori di Piazza Libertini è stata ribadita la disponibilità ad autorizzare il mercatino serale con allestimenti in legno dall’8 dicembre al 6 gennaio. È stata poi decisione di un gruppo di operatori di Piazza Libertini di non tenere conto di questa indicazione dell’Amministrazione comunale che oggi li pone nelle condizioni che lamentano. se avessero condiviso il percorso loro indicato – come è stato per i loro colleghi di Piazza Mazzini – oggi potrebbero essere autorizzati a svolgere l’attività per l’intero periodo natalizio.
E’ dunque falso -conclude Salvemini -sostenere che intendiamo penalizzare gli operatori di piazza Libertini. E’ dunque falso sostenere che l’amministrazione si sia fatta scudo della Soprintendenza per dire no al posizionamento di oltre 30 gazebo in Pvc bianco attorno alla statua del Libertini per un mese consecutivo in una piazza storica della città”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*