Lapadula si scalda: vuole il Milan

Gianluca Lapadula, 29 anni, attaccante del Lecce (foto P.Pinto)

LECCE – (di Tonio De Giorgi) Il Lecce al lavoro al centro tecnico di Coverciano. La squadra giallorossa, dopo la partita vinta in casa della Fiorentina, è rimasta in Toscana per preparare la sfida di Coppa Italia contro la Spal in programma mercoledì a Ferrara (ore 18). Ieri Mancosu e compagni hanno ripreso gli allenamenti e la preparazione proseguirà oggi con un allenamento pomeridiano. Per la partita di Coppa Italia, il tecnico Liverani darà spazio a chi, finora, ha giocato meno. Sicuramente nella formazione di partenza ci sarà Gianluca Lapadula. L’attaccante giallorosso ha saltato per squalifica la sfida contro la Fiorentina e salterà pure quella contro il Genoa se non arriverà lo sconto di una giornata. Comunque al Mazza sarà al centro dell’attacco. Una partita utile per dare continuità a un giocatore che attraversa uno splendido momento di forma. Prima di Firenze era andato a segno contro Sampdoria, Sassuolo, Lazio e Cagliari. Intanto giocherà in Coppa contro la Spal animato pure dalla voglia di superare il turno e regalare e regalarsi il Milan, sua ex squadra. Infatti, se il Lecce dovesse qualificarsi, affronterà il Milan negli Ottavi di finale di Coppa. Ieri intanto hanno seguito un lavoro differenziato Meccariello, Majer e Dumancic. Al gruppo dei trenta convocati si sono aggiunti quattro calciatori della Primavera giallorossa: il difensore Ilario Monterisi, il centrocampista Francesco Palumbo, gli attaccanti Salvatore Rimoli e Sergio Maselli. Oggi allenamento pomeridiano e domani mattina, dopo l’allenamento, la squadra si trasferirà a Ferrara.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*