La Gazzetta del Mezzogiorno diventa “del Salento”

LECCE – “L’accorpamento per aree geoeconomiche consentirà di avere un’informazione estesa al territorio circostante”. Così la Gazzetta del Mezzogiorno si fa in quattro (edizioni) e da oggi, per le province di Lecce, Brindisi e Taranto, diventa La Gazzetta del Salento.

“In fondo -spiegano nell’articolo che presenta la novità- la Puglia è la sintesi, anche culturale, di tre aree «storiche»: Daunia (oggi Foggiano e Nord Barese), Peucezia (oggi Bari e provincia) e Messapia (oggi Grande Salento). E anche il sito sarà una fabbrica di notizie. L’edizione cartacea sarà sempre di più una fucina di approfondimenti, inchieste, analisi. La difesa del Sud resterà la missione della Gazzetta che accenderà più fari soprattutto sui nuovi problemi, a iniziare dalla condizione dei giovani, tentati dalla fuga oltre frontiera, alla ricerca di soddisfacenti sbocchi professionali.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*