Euridice: al Teatro Apollo si premiano i Big salentini

LECCE- Sabato 30 novembre al Teatro Apollo di Lecce, il cantante dei  Negramaro Giuliano Sangiorgi ha concluso la terza edizione del Premio Euridice, ideato e promosso dal Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce, per volontà del presidente Biagio Marzo e del direttore Giuseppe Spedicati. Condotta dalla giornalista Chiara Chiriatti e dall’attore Antonio Stornaiolo, dopo le prime due edizioni dedicate alle donne e all’ulivo, la terza edizione è stata caratterizzata dal tema “Diffondiamo ottimismo. Tuteliamo l’ambiente. Premiamo eccellenze”. Il Premio, nato nel 2017, per riconoscere l’impegno, l’operosità, la creatività e il ruolo di quelle cittadine e di quei cittadini connotati da elevata caratura etica e morale, quest’anno ha desiderato omaggiare ben 9 personalità: il soprano Anna Caterina Antonacci; l’imprenditore Marcello Piccinni, amministratore unico di Fiusis; il prefetto di Lecce  Maria Teresa Cucinotta; Roberto Paladini, che con Ilaria Calò e Loreta Ragone ha ideato Ecofesta Puglia; l’attrice Celeste Casciaro e l’archeologo Francesco D’Andria.

Premiate anche Emma Marrone e il Premio Oscar Helen Mirren, che non potendo essere presenti alla serata, hanno comunque voluto dare il proprio contributo con un breve video di saluti. La serata è stata chiusa, come anticipato, da Giuliano Sangiorgi, voce della band Negramaro, che si è detto orgoglioso di ricevere il premio dal Conservatorio ricordando anche qualche suo simpatico aneddoto

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*