Giovane operaio morto sul lavoro in sala ricevimenti: tre persone a processo

CAMPI SALENTINA – Morì a 32 anni:  mentre era al lavoro, cadde dal balcone della sala ricevimenti. Tre persone andranno a processo per quel fatale incidente avvenuto il 18 giugno 2018.

La vittima è Stefano Vetrugno, giovane originario di Carmiano.

Era intento a ripulire la pietra leccese di un balconcino, quando la balaustra cedette e lui precipitò. Accadde a Villa Marchesi, in territorio di Campi Salentina.

Il giudice per l’udienza preliminare ha ora rinviato a giudizio il datore di lavoro del giovane operaio deceduto, il presidente della cooperativa per la quale stava lavorando e il direttore dei lavori di costruzione del ristorante.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*