Premio Open Innovative PMI: premiata Apphia, l’azienda salentina

ROMA– Terzo posto per Apphia, la società di ingegneria salentina, che è così riuscita a Classificarsi sul podio del Premio Open Innovative PMI. L’evento si è svolto a Roma presso la sede del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro ed è organizzato da Grant Thornton, con il patrocinio di Ministero Sviluppo Economico, Consiglio Nazionale delle Ricerche e la CRUI Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.

Gli obiettivi del premio sono: monitorare, promuovere e valorizzare la migliore innovazione italiana dando visibilità alle imprese virtuose ad alto potenziale di crescita, dare impulso allo sviluppo economico e sociale del Paese diffondendo la cultura dell’innovazione; promuovere la collaborazione tra le grandi aziende e le PMI, anche al fine di favorire processi di «innovazione aperta».

Apphia si è classificata al 3° posto nella sezione Ricerca e Tecnologia, ritirando il premio consistito in un’onorificenza di carattere simbolico a riconoscimento delle capacità imprenditoriali dell’impresa e distinguendosi tra le imprese candidate sul territorio nazionale. Apphia, con sede a lecce, è una società di ingegneria specializzata nella ricerca e sviluppo di soluzioni innovative per sistemi complessi applicabili a svariati settori. Tra le ultime sue sfide ritroviamo il sistema “AGRI – Agricoltura: Gestione, Risparmio e Innovazione”. Si tratta di un sistema di monitoraggio e supporto alle decisioni per le aziende agricole e per gli agricoltori in grado di implementare una strategia gestionale. Una volta consolidato il prodotto, obiettivo successivo sarà aprirsi ad altri settori agricoli in cui un monitoraggio continuo delle condizioni pedo-climatiche può comportare un indubbio vantaggio in termini di qualità del prodotto e di risparmio economico per l’uso di sostanze fito-sanitarie e della risorsa idrica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*