Taranto, aggredisce la vicina a colpi di chiave inglese: arrestato 78enne

TARANTO – A Taranto questa mattina un 78enne è stato arrestato per tentato omicidio. Avrebbe provato ad uccidere la vicina di casa di casa aggredendola con calci, pugni e una chiave inglese. Quest’ultima era ancora accanto alla donna, quando i miliatri l’hanno soccorsa, trovandola riversa sul pavimento in un lago di sangue.

È stata lei stessa a trovare la forza di chiamare il 113 e chiedere aiuto.

Per raggiungerla in casa è stato necessario l’intervento dei caschi rossi che hanno spaccato una delle finestre dell’abitazione.

Dopo aver identificato il suo aggressore, il vicino di casa appunto, l’uomo è stato raggiunto dai poliziotti e arrestato.

A monte della lite sfociata in aggressione, vi sarebbe una richiesta di denaro avanzata dal 78enne alla donna e declinata da quest’ultima.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*