Lecce, cresce Shakhov. Liverani senza Tachtsidis

Yevhen Shakhov, centrocampista del Lecce (Foto P. Pinto)

LECCE – (di Tonio De Giorgi) Adesso arriva un mese meno fitto di impegni, ma non più di tanto. Si giocherà tre domeniche su quattro perché è programmata un’altra sosta del campionato di Serie A, il 17 novembre prossimo. La squadra giallorossa nel mese di novembre affronterà al Via del Mare Sassuolo e Cagliari mentre in trasferta sfiderà la Lazio. La prossima sosta del campionato, come la precedente, vedrà Liverani orfano di alcuni elementi. Per il momento sono arrivate solo le convocazioni di Shakhov e Imbula. Il centrocampista ucraino, schierato dall’inizio a Genova contro la Sampdoria, è stato precettato in occasione della gara amichevole Ucraina –Estonia in programma il 14 novembre e Serbia – Ucraina che si giocherà domenica 17 novembre, valevole invece come qualificazione a Euro 2020. Anche Imbula ha ricevuto la chiamata dalla propria nazionale, il Congo per le partite contro il Gabon, il 14 novembre, e Gambia, 18 novembre, valevoli per la qualificazione alla Coppa d’Africa. Imbula è tuttora in recupero da un infortunio che si è procurato proprio durante l’ultima chiamata della nazionale congolese. A seguirne la ripresa lo staff sanitario giallorosso che spera di consegnarlo presto a Liverani. Intanto Mancosu e compagni hanno ipreso subito la preparazione agli ordini di Liverani. Il tecnico romano valuterà le condizioni di Majer, Benzar e Farias, i quali continuano a seguire un programma di lavoro differenziato e restano in dubbio per la partita di domenica contro il Sassuolo. Tre opzioni in meno per il tecnico romano, un problema affrontato già mercoledì sera al Ferrari con scelte che non hano deluso le attese. In difesa Liverani ha confermato Meccariello a destra mentre a sinistra si è rivisto Dell’Orco, un innesto importante per dare respiro a Calderoni fin qui tra coloro che hanno giocato di più. A centrocampo, invece, sulla linea di Tachtsidis e Petriccione, c’era Tabanelli, di nuovo dall’inizio. Mentre dietro gli attaccanti Liverani ha presentato Shakhov. Il centrocampista ucraino ha dovuto superare pure qualche problema fisico in questo avvio di stagione, ma dovrebbe recuperare il tempo perduto dimostrando di poter essere utile al progetto tattico di Liverani. In attacco, infine, Falco ha avuto come partner Gianluca Lapadula. Dopo l’incoraggiante prova contro la Juventus, Liverani lo ha proposto dall’inizio contro la Sampdoria realizzando il gol del vantaggio leccese annullato solo al secondo dei quattro di recupero concessi dall’arbitro. E contro il Sassuolo Liverani potrebbe ripartire dalla formazione di partenza schierata contro i blucerchiati. Però dovrà rinunciare allo squalificato Tachtsidis, il cui posto sarà preso da Tabanelli oppure Shakhov. Le chiavi della regia, tuttavia, finiranno nelle mani di Petriccione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*