Dolcetto o inciviltà? Notte di vandali

COPERTINO/PORTO CESAREO – Notte di Halloween, notte di vandalismo più che di dolcetto o scherzetto.

A Copertino, ed è la sindaca Sandrina Schito a renderlo pubblico su FaceBook, un petardo è stato lanciato in tarda serata in Piazza Castello provocando seri danni.

“Se questo è Halloween! -scrive- Comunicazioni ai genitori e a tutti noi. Dei ragazzi (tra i 12 e i 15 anni) hanno gettato un petardo sulla centralina in Piazza Castello, danneggiando la fontana e le luci che in conseguenza di ciò si sono spente.
Voglio ricordare che la piazza è videosorvegliata e i genitori dei ragazzi sono responsabili dei loro figli con tutto ciò che questo comporta. Chiedo di condividere a tutti i contatti che avete perché ognuno sappia dov’è il proprio figlio. I vigili urbani non potranno fare tutto da soli”.

A Porto Cesareo, invece, sono stati imbrattati, con tanto di bestemmia, dei muri, come si vede sulla pagina FaceBook “Disservizi e servizi Porto cesareo”. “Ecco come si festeggia Halloween a Porto Cesareo. Vergognoso” scrive una cittadina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*