Nomina di un commissario, indagato l’assessore regionale Ruggeri, lui: “Fiducia nella Magistratura, sarà tutto chiarito”

LECCE – L’assessore al Welfare della Regione Puglia, Salvatore Ruggeri, nelle scorse ore ha ricevuto un’informazione di garanzia come persona sottoposta a indagini, da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, che procede su ipotesi inerenti la nomina del Commissario dell’Azienda per i Servizi alla Persona “Castriota e Corropoli” di Chieuti, in provincia di Foggia. A darne notizia è lui stesso.

“Ho piena fiducia nella magistratura -dice- a cui sono certo di potere illustrare ogni passaggio di un procedimento rientrante completamente nelle prerogative della politica. Procedimento che, tra l’altro, non si è mai concluso perché la nomina non è mai stata fatta”. Nelle prossime ore Ruggeri incontrerà i magistrati inquirenti per fornire loro ogni chiarimento utile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*