In cambio di sesso, la accompagna a prostituirsi: 87enne nei guai

BRINDISI – A Brindisi un uomo di 87 anni è stato denunciato per sfruttamento della prostituzione e detenzione illegale di armi e munizioni.

In particolare, nella serata di ieri, una 22enne nigeriana ha denunciato ai militari che poco prima, mentre si trovava nell’auto del pensionato, dopo aver consumato un atto sessuale consenziente, l’uomo si era furtivamente appropriato del portafoglio dimenticato dalla donna in auto.

Alla richiesta della vittima di avere indietro il proprio denaro, l’anziano l’avrebbe minacciata, intimandole di non recarsi dai Carabinieri, altrimenti l’avrebbe uccisa. All’atto della denuncia, la donna ha inoltre riferito che l’87enne abitualmente la accompagnava in località Latiano dove lei è solita prostituirsi, ricevendo in cambio del passaggio favori sessuali.

I Carabinieri, al termine della perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto il portafoglio di proprietà della denunciante, contenente ulteriori 1.350 euro in contanti di cui l’uomo non ha saputo giustificare la provenienza. Non solo: sono stati ritrovati anche 76 proiettili per pistola detenuti senza alcuna licenza. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*