Ecco L’Acchiappalibri, la prima biblioteca di comunità per bambini

LECCE – È la prima “Kid-Friendly Community Library” del Comune di Lecce, realizzata grazie al progetto dell’assessorato all’industria culturale e turistica della Regione Puglia: l’Acchiappalibri ha aperto a Lecce in viale Ugo Foscolo ed è la prima biblioteca di comunità interamente dedicata ai bambini.

È un tassello nel puzzle delle 114 biblioteche che la Regione ha sostenuto con 120 milioni di euro in tutta la Puglia.

«La prima biblioteca di comunità per bambini della città di Lecce nasce dalla volontà della precedente Assessore all’Istruzione Patrizia Guida, che ha colto la grandissima possibilità del progetto POR di cofinanziamento europeo e della Regione Puglia per realizzarne una interamente dedicata ai bambini», ha detto Fabiana Cicirillo, attuale assessora alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce. La città gode così di uno spazio in cui i nostri bambini possono crescere insieme, giocando e imparando che la lettura è un piacere. In questo luogo i libri si potranno “acchiappare” con la stessa leggerezza che si userebbe per una delicatissima farfalla».

La biblioteca comunale, sarà fruibile tutti i giorni e offrirà molteplici servizi dedicati ai più piccoli. «Uno spazio con la “testa” di un adulto, nelle modalità gestionali e funzionali, e il “cuore” di un bambino, che sa stupirsi per ogni nuova scoperta», sottolinea Luigi Orione Amato, cui è affidata la gestione. L’Acchiappalibri è per tutti i bambini dai 3 ai 13 anni con tante attività e spazi a loro dedicati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*