Bagni pubblici inagibili o chiusi: disagi per cittadini e turisti

LECCE- Bagni pubblici ancora al palo e tanti disagi per cittadini e turisti. In una città d’arte come Lecce, questa continua a rimanere una grande pecca.
I bagni pubblici di Viale Marconi risultano chiusi da diversi giorni. Quelli di via Cavallotti non sono ancora stati ristrutturati e dunque sono ancora chiusi. Quelli nuovi realizzati all’interno della Villa Comunale seguono gli orari di apertura e chiusura del parco; quelli dei Teatini non sono fruibili e quelli di Via Arte della Cartapesta risultano indisponibili negli orari serali e notturni.

A denunciare la situazione, degrado compreso, con alcune foto, è il consigliere di minoranza Andrea Guido.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*