Denuncia ingiustizie e occupazioni: gli bucano le gomme delle auto

LECCE- Due gomme della sua auto e due gomme dell’auto della moglie. Bucate, anzi tagliate. La vittima è un uomo, Lecce, molto attivo nel denunciare le cose che non vanno in città. Ed è a questo suo attivismo civico che imputa quanto accaduto.  È successo in Via degli Stampacchia, strada parallela a Viale Otranto. Domenica mattina, lui e la moglie erano invitati a una festa di battesimo ma, appena usciti da casa, hanno trovato l’amara sorpresa. Le gomme delle due auto di famiglia, una Toyota Yaris e una Peugeot, erano state squarciate.

Hanno presentato denuncia ai carabinieri e hanno chiesto a un negozio che si trova nelle vicinanze e che è dotato di telecamera di videosorveglianza, di poter visionare le immagini registrate nelle ultime ore. Ma, anche in questo caso, il cittadino dice di essersi sentito rispondere in modo vago e che ancora quei file non li ha visti. Per questo spera nell’intervento dei carabinieri.

L’ultimo fatto denunciato, proprio davanti alle nostre telecamere, è stata la presunta occupazione abusiva della sede ex Inpdap in via XX Settembre. Denuncia che si è poi rivelata fondata: due giorni fa, la polizia ha sgomberato l’immobile, in cui ha trovato una coppia. Il cittadino è amareggiato: “La gente di Lecce ha paura -dice- sembra che siamo pentiti che parlano e invece siamo solo persone che dicono quali siano le cose da migliorare in città”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*