Beccato a spacciare a Belloluogo, aggredisce due agenti: arrestato

LECCE – Beccato nel parco di Belloluogo a spacciare, si scaglia contro gli agenti e finisce in manette. È accaduto ieri pomeriggio. Il giovane, un 21enne di origine senegalese, è stato sottoposto a perquisizione durante un controllo ordinario: aveva con sè diverse dosi di marijuana e hashish e sei orologi Rolex contraffatti.

Tentando di scappare, ha poi aggredito due agenti con calci, pugni e spintoni, tanto da renderne necessario il trasporto in ospedale. Il ragazzo, al termine dei controlli, è stato ristretto ai domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*