Le “Giornate del lavoro” della Cgil all’insegna del cambiamento

LECCE- Dibattiti e incontri con il capo del Governo, tre ministri, i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e altre personalità del mondo politico, sindacale, imprenditoriale, culturale e sociale. Tornano anche quest’anno con il titolo “Il Cambiamento è” le “Giornate del Lavoro”, l’appuntamento annuale organizzato dalla Cgil per discutere di lavoro, diritti e grandi trasformazioni. Oltre a Lecce, consueta location, che ospiterà l’evento dal 20 al 22 settembre, la VI edizione si svolgerà anche nelle città di Bologna (16 settembre) e Roma (18 settembre). In mattinata la conferenza di presentazione nell’Open Space di Palazzo Carafa.

Il programma della manifestazione, intitolata “Il Cambiamento è”, prende il via alle ore 17.30 di venerdì 20 settembre nel Teatro Apollo, alla presenza, tra gli altri, del ministro per il Sud e la coesione territoriale, Giuseppe Provenzano. Tra i principali eventi: venerdì 20 settembre l’intervista condotta dal direttore dell’Huffington Post, Lucia Annunziata, ai segretari generali di Cgil, Cisl, Uil,Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo (ore 21, Piazza Duomo). Ssabato 21 settembre i dibattiti con la ministra delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova (ore 10, teatro Apollo) e con il ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, Francesco Boccia (ore 18.30, ex convento dei Teatini); domenica 22 settembre ci sarà il dialogo tra il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, e il leader della Cgil, Maurizio Landini (ore 12, Teatro Apollo). Domenica sera è in programma anche un dibattito sulla libertà di stampa anche con la partecipazione di Enrico Mentana.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*