Gallipoli, grandi gesti per salvare altre vite: donati fegato, reni e cornee

GALLIPOLI- Grandi e piccoli gesti per aiutare il prossimo. Succede nell’Ospedale di Gallipoli, dove è stata effettuata la donazione degli organi di un uomo di 35 anni deceduto la notte scorsa a seguito di una grave patologia. 

Gli organi dell’uomo, che aveva espresso in vita la volontà di donare gli organi  (fegato, reni e cornee) andranno ora a pazienti in attesa di trapianto: il fegato a Palermo, da dove è arrivata un’équipe chirurgica dell’ISMETT, i reni al Policlinico di Bari, mentre le cornee saranno prelevate dall’équipe dell’Unità di Rianimazione di Casarano.

“Un gesto di grande generosità – spiega il direttore medico del presidio, Egidio dell’Angelo Custode – che vorremmo vedere sempre più spesso nel nostro ospedale ed è per questo che ogni occasione è buona per sensibilizzare le persone all’importanza fondamentale che riveste la donazione d’organi e tessuti”. Un percorso difficile che mette alla prova le famiglie e le diverse équipe chirurgiche impegnate, ognuno per la sua parte, a dare un senso al dolore profondo della perdita di una vita.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*